"La pace inizia con un sorriso"

Madre Teresa di Calcutta
Visualizzazione post con etichetta Clima. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Clima. Mostra tutti i post

domenica 1 ottobre 2017

Uno studio sostiene che la CO2 non c’entra col riscaldamento globale.



Il riscaldamento globale non dà tregua. Anche il luglio appena trascorso segna record assoluti qua e là per il pianeta. Eppure ci sono ancora studi che sembrano contraddire ciò che sostiene la maggior parte dei ricercatori, ossia che l’aumento della temperatura terrestre è legata principalmente alla produzione di anidride carbonica da parte dell’uomo.
Due ricercatori infatti, un biologo, John Abbot, noto per essere un negazionista del rapporto “anidride carbonica – aumento della temperatura terrestre” e una scienziata informatica, Jennifer Marohasy,  hanno pubblicato un articolo sulla rivista scientifica GeoResJ un loro studio che ha utilizzato una “rete neurale artificiale” (un modello matematico composto da “neuroni artificiali”)in cui si dimostra che i cambiamenti climatici in atto sono del tutto naturali e che l’apporto dell’uomo è estremamente limitato.
Secondo i due ricercatori l’idea che si porta avanti del correlare anidride carbonica con aumento della temperatura terrestre parte da un concetto di base sbagliato che ha più di un secolo, quando si studiò il potenziale assorbimento del calore da parte dell’anidride carbonica. Da allora poco è stato fatto – dicono i due ricercatori – per confermare o meno questa correlazione e si è continuato a lavorare come se fosse vera al cento per cento.  




sabato 19 agosto 2017

VARIAZIONI CLIMATICHE: El Niño ingigantisce le emissioni di anidride carbonica



Una combinazione di eventi causati dal fenomeno El Niño del 2014-2016 ha inibito la capacità delle foreste di assorbire anidride carbonica nel Sudest asiatico, in Sud America e in Africa, producendo un picco nei livelli del gas in atmosfera. Lo rivela un'analisi dei dati del satellite OCO-2 della NASA, dimostrando che i fattori di variazione dei gas serra possono essere più complessi di quanto ritenuto